Risotto Primavera in Camicia


Dopo tanti giorni con pietanze più o meno grasse oggi ho voluto usare un pò delle verdure che avevo in dispensa per creare una ricetta più orientata verso le verdure. Inoltre esploriamo la preparazione dell’uovo in camicia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ingredienti: 240 gr di riso per risotto, 1 cubetto di spinaci congelati, 1 carota media, 1 costa di sedano, 1 cipolla rossa media, 2 spicchi di aglio, 80gr di gorgonzola, 4 uova, rosmarino in polvere, pepe, sale, noce moscata, 2 dadi da brodo, olio di oliva, 1/2 bicchiere di vino bianco secco.

Preparate tutti gli ingredienti tritando finemente aglio, cipolla, carota e sedano. Una piccola parte della carota tagliatela a julienne, più per questioni decorative. Cuocete un cubetto di spinaci in acqua bollente e non salata fino a che si scongelano districandosi, quindi scolateli. Preparate da parte un litro di acqua con un dado per brodo, lo userete per cuocere il risotto.

Preparate la padella antiaderente, mi raccomando con bordi alti, con 4 cucchiai di olio di oliva (alternativamente burro e un goccio di olio). Soffriggete le cipolle finchè cominciano a dorarsi, poi il riso tostandolo un poco (3/4 minuti). Sfumate con il vino bianco e fate andare sulla fiamma fino ad evaporazione (altrimenti lascia un gusto amarognolo). A questo punto aggiungete tutto il trito di verdure e gli spinaci facendo saltare brevemente in padella. Aggiungete il brodo coprendo a filo. Fate cuocere per circa 15 minuti. Aggiungete il brodo mantenendo l’acqua a filo finchè, assaggiando, il riso è quasi cotto. A quel punto non aggiungete ulteriore brodo e aggiustate di sale secondo i vostri gusti. A cottura ultimata aggiungete il gorgonzola che userete per mantecare il riso. Lasciatelo riposare 5 minuti coperto.

Da parte preparate una pentola di almeno 15 cm di diametro con 3/4 di acqua ed un cucchiaio di aceto. Fate bollire e una volta che la bollitura è in corso abbassate la fiamma per renderla leggera. Una alla volta sgusciate le uova e mettetele in un piattino. Con un cucchiaio fare girare lievemente l’acqua nella pentola e versatevi con cautela l’uovo. Fatelo cuocere per 3 o 4 minuti poi mettetelo ad asciugare su una carta assorbente, prendendolo delicatamente con una schiumarola. Ripetete l’operazione per tutte le 4 uova. Per renderle più belle lavorate i bordi delle stesse con delle forbici per togliere le parti crespe. Siate molto delicati per evitare che si rompano.

A questo punto impiattate il riso e su ogni porzione adagiate con cura un uovo in camicia condendolo con pepe, sale, rosmarino in polvere e un accenno di noce moscata.

Ecco pronto un piatto nutriente, da un sapore insolito e bello a vedersi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...