Cestello delle Feste


Oggi articolino extra grazie al contest aperto dal blog “Diario della mia cucina”!

Tema del contest è “I Piatti delle Feste” e i ricordi che essi ispirano.

Per tale motivo mi sono ispirato ai sapori forti della Sardegna ma ancora ancorato alle usanze di tutta Italia in corrispondenza delle feste.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ingredienti:

per il brodo di pollo: un pezzo di pollo da 700 gr, 2 coste di sedano, 2 carote, 1 cipolla grande, alloro, sale.

Per le Lenticchie: 100 gr di lenticchie, timo, aglio, brodo di pollo.

Per il Puré: 2 patate grandi, 1 rosso d’uovo, rosmarino, pepe, sale, noce moscata, latte.

Altri ingredienti: 150 gr parmigiano grattuggiato, 4 fette di prosciutto crudo, pancetta affumicata dolce.

Avviare il brodo di pollo: in 4 lt d’acqua immergere il pollo, sedano, carote pelate, cipolla pulita, alloro e sale. Accendere a fuoco alto e, una volta bollente, far sobbollire a fuoco medio per 3 ore. Nel mentre mettete a bagno in acqua fredda le lenticchie per 3 ore.

Al passare delle 3 ore spegnete il brodo e possibilmente mettetelo in frigo per alcune ore: questo raffredderà il grasso solidificandolo e portandolo a galla cosicchè noi potremo poi toglierlo. Togliete le lenticchie che rimangono a galla e scolate il rimanente. Una volta pulito il brodo prepariamo le lenticchie in una pentola condendole con un pizzico di timo e uno spicchio d’aglio schiacciato, copriamo a filo con il brodo e lasciamo cuocere per 45 minuti riempiendo col brodo man mano che evapora. Una volta passati i 45 minuti farle andare per evaporazione del brodo.

Contemporaneamente alle lenticchie mettere a cuocere le patate in acqua bollente dopo averle pelate e tagliate in pezzi più piccoli. Controllarne la cottura con uno spiedo in legno: non appena penetra facilmente son cotte.

Nel mentre preparare una padella antiaderente versando abbondante parmigiano fino a coprirne il fondo. Preparare una ciotola che useremo come “formina” per il parmigiano.

Cuocere il parmigiano a fuoco basso, non appena si dora giratelo con cautela e fatelo cuocere brevemente dall’altro lato. E’ importante che non si indurisca perchè a questo punto bisogna toglierlo dalla padella e poggiare la tela di grana sulla ciotola modellandola con le mani per prenderne la forma. Quando le lenticchie son pronte lasciarle riposare coperte di modo che rimangano calde. Quando le patate son pronte scolarle e passarle allo schiacciapatate rimettendole in pentola (senza acqua). Aggiungere un pizzico di sale, pepe, noce moscata, un tuorlo d’uovo, rosmarino. Mischiare bene e aggiungere un poco di latte per ammorbidire il purè. Tenere anche questo coperto per lasciarlo in caldo.

In padella prendete le fette di prosciutto crudo e tostatele per poi posizionarle nel fondo della ciotola in grana. Fate soffriggere la pancetta a cubetti nel suo grasso.

Distrubuire il purè nelle ciotole di grana col prosciutto scavandovi uno spazio nel mezzo. Adagiate nel centro le lenticchie e decorate il tutto con la pancetta e il suo succo.

Un piatto saporitissimo che porterà fortuna per il prossimo anno!!!

Buon Appetito!!!

Con questa ricetta partecipo ai seguenti contests!!

One thought on “Cestello delle Feste

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...