Crespella con Tortino ai Carciofi e Bocconcini di Salmone


Ormai siamo vicinissimi alle feste di Natale e, un pò come tutti, io e La moglie siamo nel caos più totali dei pensieri da far trovare sotto l’albero! Nel mentre proseguono i miei esperimenti per provare gli antipasti per il pranzo del giorno di Natale!! Ecco a voi un piatto composto per il quale il contorno può essere tranquillamente adattato a delizioso antipasto!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ingredienti per 2 persone:

Per le crespelle – 50 gr farina, 75 cl latte, 1 uovo, sale.

Per il salmone – 2 filetti di salmone, un cucchiaino di succo di limone, cumino, sale, un cucchiaio di olio di oliva, una noce di burro.

Per il tortino di carciofi – 2 albumi, 2 teste di carciofo, bottarga grattuggiata, uno spicchio di aglio.

Per la crema all’uovo – 2 tuorli d’uovo, 20 cl di latte, sale noce moscata.

Cominciamo dall’impasto per le crespelle: in una terrina mettere la farina con un pizzico di sale, aggiungere lentamente il latte amalgamandolo bene con una frusta per non lasciare grumi. Per ultimo aggiungete l’uovo amalgamando bene. Coprite la terrina con del cellophan e lasciate riposare in frigo per 30 minuti.

Prendete il salmone: è sempre una buona cosa avere tra i vostri utensili un coltello per sfilettare, esso vi permette di spellarlo con una facilità incredibile rendendo il vostro lavoro molto più semplice. Ma come si sfiletta? Prendete il vostro coltello, poggiate il filetto con la pelle verso il tagliere, incidete il salmone dalla parte della coda dall’alto verso il basso senza tagliare la pelle, con una mano tenete la coda del filetto e con l’altra fate scorrere la lama radente al tagliere tenendola piatta. Ecco spellato con grandissima facilità! Siete stati un pò imprecisi? Non c’è problema, fatto il grosso potete togliere eventuali residui di pelle senza problemi! Con la pratica migliorerete anche in questo (chi mai è stato bravo da subito?). Tagliate il salmone in bocconcini, cuoceranno prima e meglio.

Preparate un pesto (un mortaio in marmo è un altro attrezzo che non dovrebbe mai mancarvi, anche perchè costa pochissimo) con un pizzico di semi di cumino, sale, un cucchiaino di succo di limone, un cucchiaio di olio di oliva. Asciugate il salmone con carta da cucina e poi spennellatelo con il pesto. Lasciatelo marinare fino al momento in cui lo cuocerete.

Quando è quasi scaduta la mezz’ora di riposo delle crespelle prepariamo il tortino di carciofi: separiamo i bianchi ed i tuorli mettendo i tuorli da parte. Tagliamo le teste dei carciofi (io uso quelli tipicamente sardi che hanno abbondanza di spine) e tagliamone la metà superiore della testa. Togliamo tutte le foglie verde scuro lasciando solo le più tenere. Dividiamo a metà e tagliamo a fette sottili. Passiamo in padella con burro ed olio ed uno spicchio di aglio a fuoco alto. Quando dorati lasciamo riposare e prepariamo gli albumi. Montiamoli bene con il frullatore fino a che la spuma inizi a diventare compatta. Uniamo i carciofi con l’olio (togliamo l’aglio precedentemente) e mischiamo. Dividiamo il composto in stampini da muffin, meglio se imburrati o con carta forno e cuociamo nel forno preriscaldato a 180° per 8 minuti.

Nel mentre facciamo le crespelle: solitamente si fanno grandi di circa 20 cm, oggi le hoi provate di circa 12 cm per ottenere la forma che vedete nell’immagine. Se le fate grandi potreste chiuderle a sacchetto con un porro tagliato a striscioline o dell’erba cipollina! Imburrate la padella con un ricciolo di burro e spalmatelo con carta da cucina. Mettiamo 3 cucchiai di impasto senza la padella sul fuoco e distribuiamo bene, poi rimettiamo sul fuoco a cuocere. Quando comincia a cuocere per bene giratela con una spatola per una cottura veloce dall’altro lato. Mettiamo da parte in un piatto. Proseguiamo per tutte le crespelle pulendo la padella con la carta imburrata che abbiamo usato all’inizio. Togliamo i tortini dal forno e estraiamoli cautamente senza schiacciarli, altrimenti si afflosciano. Mettiamoli al centro delle crespelle che chiuderemo “a vaso” e rimetteremo negli stampi da muffins. Versiamo sopra il tortino bottarga grattuggiata secondo gusti. Lasciamo in forno sia per prendere la forma, sia per rimanere caldi.

Prepariamo una cremina all’uovo: scaldiamo il latte senza farlo bollire (il microonde fa miracoli per questo: 2.5 minuti a 750W e il gioco è fatto!), mischiamo i tuorli con una forchetta e aggiungiamoci un poco di latte. Versiamo il latte in un pentolino con fuoco basso e versiamo i tuorli continuando a mischiare aggiungendo anche del sale e noce moscata. Facciamo cuocere qualche minuti sempre senza bollire e poi lasciamo raffreddare un pò.

Prendiamo una padella larga con una noce di burro e olio di oliva, quando è caldo versiamoci il salmone e lo doriamo 1/2 minuti da entrambe le parti.

Impiattiamo!

Mettiamo nei piatti i bocconcini di salmone da un lato del piatto. Nell’altro lato mettiamo un cucchiaio di crema all’uovo sul fondo e un cucchiaio sparso sul salmone. Prendiamo i tortini e li adagiamo sulla crema!

E’ un piatto un pò lungo da fare ma più complicato a descriverlo che a farlo! Inoltre ha un sapore fantastico e non avrete bisogno di cucinare anche un primo visto che vi riempirà la pancia a dovere!!

Buon Appetito e Buone Feste!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...