Strudel Ricotta e Salmone


Buongiorno! Oggi è l’ultimo giorno dedicato agli antipasti di Natale!!

Per essere precisi stavolta ho cercato di andare sul classico per venire incontro alle persone più tradizionaliste che avrei avuto a tavola.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ingredienti per 1 sformato: 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare, 250 gr circa di filetto di salmone, 300 gr di ricotta, 2 uova, 1 carota, sale, pepe, un cucchiaino di succo di limone, scorza di limone grattugiata, 2 cucchiai si parmigiano grattugiato.

La ricetta è molto semplice da fare e necessita solo un pò di attenzione alla cottura.

Preparate la carota pelandola e tagliandola a cubetti. Soffriggetela 5 minuti a fuoco alto con un pò di olio e burro. Quando è pronta mischiatela alla ricotta. Aggiungete un uovo intero, sale, scorza e succo di limone, parmigiano, pepe. Mischiate fino ad essere omogeneo. Se trovate che sia troppo liquido per i vostri gusti potete aggiungere della farina mischiando bene.

Preparate i filetti di salmone: togliete la pelle con un coltello per sfilettare. Poggiate il salmone in un tagliere con  la pelle rivolta verso il legno. Fate una piccola incisione dal lato della coda e fate scorrere il coltello sotto il salmone mentre tenete con l’altra mano la pelle dove avete inciso. Tagliate il filetto in 2 parti nel senso della lunghezza.

Stendete la sfoglia, copritela con la ricotta con lo spessore di 1 cm circa. Lasciate alcuni centimetri da tutti i lati per permettere di chiuderla successivamente. Al centro poggiate in senso orizzontale il filetto in maniera che sia di spessore uniforme nello sformato. Aiutandovi con la carta forno della sfoglia (ho comprato la sfoglia congelata che l’aveva già in dotazione), chiudete un lato della sfoglia, e su di esso l’altro lato. Pressate bene senza rompere il tutto. Sgusciate l’altro uovo e prendetene il rosso: lo useremo come collante e colorante.

Piegate le 2 estremità dello strudel come fossero dei pacchetti di natale ungendole prima con un pò di rosso d’uovo per farle attaccare meglio. Una volta fatto capovolgete lo strudel aiutandovi con la carta forno per non toccarlo con le mani. Spennellatelo abbondantemente di rosso d’uovo e eseguite, con un coltello affilato, dei tagli obliqui sulla sua superficie. Infornate per 40 minuti a 200°. Prima di estrarlo dal forno controllate se i lati e la base sono ben cotti: la ricotta può bagnare la sfoglia rendendo difficile che si cuocia rendendosi croccante. In caso siano ancora troppo morbidi cuocere altri 10 minuti usando solo il calore dalla parte inferiore del forno. Lasciate riposare in forno per 5 minuti e mettete in frigo per 2 ore. Tagliate a fette di 3 cm e servite!

Naturalmente può anche essere servito caldo ed è delizioso!

Una maniera particolare per condirlo dandogli una sferzata di sapore? Prendete 2 cucchiai di olio e metteteli in un mortaio, metteteci dentro 3 filetti di acciuga sott’olio e pestate per bene. Versate con moderazione sulle fette tagliate e…

…Buon Appetito!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...