Spaghetti Porro e Mortadella


Direttamente dall’ultimo dell’anno!

Caspita… quest’anno è davvero volato in un attimo! Soprattutto quest’ultimo mese è passato in un lampo e non vedo l’ora di vedere come inizierà l’anno nuovo!!

Nel mentre, tra una festa e l’altra, in preparazione dell’ultimo dell’anno, non ho avuto tantissima voglia di cucinare, troppo cibo in due giorni per Natale probabilmente! La ricetta di oggi, come capita spesso, è fatta con ciò che è rimasto in frigo di gustoso per consumare un pò le scorte!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Ingredienti per 2 persone: 160 gr spaghetti n°5, 50 gr di mortadella a fetta grossa (avevo comprato una piccola forma qualche giorno fa), prezzemolo, una foglia di porro, peperoncino, concentrato di pomodoro, olio, sale, due cucchiai di vino bianco secco.

Mettete a bollire 2 lt di acqua con 20 gr di sale circa (se non siete sicuri mettetene meno e poi aumentate secondo gusto in cottura). Quando bolle buttate gli spaghetti.

Nel mentre tagliate a striscioline sottili la mortadella, finemente il prezzemolo, grossolanamente il porro. Fate imbiondire mortadella e porro in padella con un cucchiaio di olio di oliva, sfumate con il vino facendolo evaporare. Aggiungete una noce di concentrato di pomodoro e il prezzemolo e mescolate per una trentina di secondi. Aggiungete un pizzico di peperoncino.

Una volta cotta la pasta scolatela e buttatela in padella mischiando bene, aggiungete un goccio di olio, grattugiatevi sopra del pecorino sardo e servite!

Gustoso, veloce, basso prezzo!

Buon Appetito!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...