Trofie in Verde


Buongiorno!!

Purtroppo o finalmente, dipende dai punti di vista, le feste sono finite e ricomincia la vita normale!

Devo dire che è stato un periodo molto divertente anche se estenuante visto che, come molte persone in Sardegna, è il periodo per viaggiare per consegnare i regali ai parenti lontani…mi sono sentito un pò Babbo Natale insomma!! Mi mancava solo la slitta ed ero a posto!!

Il piatto di oggi è nato un pò dalla mia voglia di curry. Io e mia moglie lo adoriamo e non perdo occasione per provare nuove combinazioni che ne includano un pò! Dopo aver cucinato e aver fatto un pò di foto nel mentre, è arrivato il momento dell’impiattamento, una delle parti per me più difficili, se non altro per un’inesperienza cronica nella materia!

Avreste dovuto vedermi scervellarmi mentre scattavo foto in angolazioni improbabili mentre la mogliettina “imprecava” che non gliene importava nulla della foto ma aveva fame!!! Ah….che dura la vita del blogger!!!

 

Ingredienti per 2 persone: 180 gr di trofie liguri, 2 cubetti di spinaci congelati, 100 ml di panna da cucina, 1 cucchiaino di polvere di curry, 1 fetta di mezzo cm di grossezza di guanciale, 4 cm di porro, prezzemolo, sale, pepe, noce moscata, burro.

Al solito cominciamo da mettere l’acqua a bollire con 10 gr di sale per ogni lt di acqua.

In un pentolino mettiamo i cubetti di spinaci a lessare per una decina di minuti senza aggiungere sale. Tagliamo la fettina di guanciale privandola sia della cotenna che della superficie pepata e tagliamola a piccoli dadini. Il guanciale ha un sapore più delicato della pancetta affumicata ed è davvero buono!! Tagliamo il porro in 2 nel senso della lunghezza e tagliamo finemente. Sminuzziamo anche il prezzemolo. In padella mettiamo una noce di burro, il porro ed il guanciale. Facciamolo cuocere per 5 minuti e poi aggiungiamo prezzemolo, la panna da cucina, pepiamo e grattugiamo un poco di noce moscata (mai eccedere con la noce moscata). Amalgamiamo bene e spegniamo in attesa che gli spinaci siano pronti. Quando lo sono scoliamoli con un colino a maglia fine, raffreddiamoli passandoli in acqua corrente fredda e strizziamoli. Mettiamoli su un tagliere e sminuzziamoli. Uniamo il tutto alla panna in padella e, quando buttiamo la pasta, mettiamo a cuocere il tutto. Aggiungiamo alla salsa anche un cucchiaino di curry in polvere. Mentre la pasta cuoce aggiungiamo alcuni cucchiai dell’acqua di cottura della pasta alla salsa per renderla più morbida (l’amido della pasta fa legare meglio i componenti della salsa!).

Quando la pasta è cotta versiamola in padella con una schiumarola e mischiamo bene il tutto!

Serviamo nei piatti da portata e cospargiamo con scaglie di pecorino o parmigiano. Non tutti abbiamo l’attrezzo per fare le scaglie di formaggio ma si può sempre usare un pelapatate!!! Il piatto è fantastico e la mia mogliettina, mentre ci guardavamo un film, ancora mormorava la sua approvazione!

Buon Appetito a tutti allora!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...