Flan Bicolore alla Verza


Buongiorno! Sembra che finalmente la parte peggiore dell’inverno sia finita ed anche io mi sento molto meglio!

La ricetta di oggi è per me una gran ripicca e vittoria! Tempo fa provai a fare un flan alle zucchine con risultati fallimentari, mentre frugavo internet e le varie trasmissioni di cucina in tv ho trovato un’altra ricetta da provare: la rivincita tra me e il flan! Tra le cose importanti di questa ricetta vi sono le proporzioni tra gli ingredienti, che richiamano molto la precisione della pasticceria, e la cottura in forno a bagnomaria.

Quest’ultima tecnica cerca di rendere meno violenta la cottura in forno per non far tostare i bordi dell’alimento a contatto con il recipiente. E’ il metodo usato, per esempio, per fare la buonissima crema alla catalana oppure la bavarese. Quindi proviamo ad impararla oggi e vederne il risultato!

Delicata e piacevole da vedere!

Ingredienti per 3 tortine: 50 gr di verza, 2 uova di taglia media, 100 ml di panna fresca, 1 spicchio di aglio, mezzo bicchiere di brodo di carne, sale, pepe.

Prendiamo la nostra verza togliendo le foglie, togliamo il gambo centrale, laviamo e pesiamo. Tagliamo a striscioline. Prendiamo uno spicchio di aglio, lo puliamo e lo schiacciamo col piatto di un coltello. In una padellina mettiamo un cucchiaio di olio dove soffriggiamo l’aglio fino a blanda doratura. Aggiungiamo la verza e, dopo 2 minuti il brodo. Facciamo stufare per 10 minuti a fuoco medio. Al termine mettiamo tutto in un recipiente alto dove lavoreremo con il mixer ad immersione. Aggiungiamo al composto la panna, le uova, sale e pepe. Sminuzziamo a nostro piacere se vogliamo sentire o meno i pezzettini di verza.

Prepariamo 3 pirottini in alluminio per forno e li imburriamo per bene, una pirofila con 2 dita di acqua e vi mettiamo a bagno i pirottini riempiti del composto. Mettiamo in forno preriscaldato a 180° per 60 minuti. Tenete presente che il flan crescerà lievemente e che dovrete fare attenzione che non bruci in superficie.

Al momento di servire capovolgiamo con delicatezza nel piatto sformando il flan! Visto che la superficie è asciutta potete aiutarvi con una spatola per capovolgerlo!

A vostro piacere potete condirlo con un poco di formaggio fuso, magari della fontina in un pò di latte per dargli un tocco in più o un’insalatina leggera di contorno! Avete visto come la verza è rimasta in alto e un pò della panna in basso? Bellissima da vedere e anche da gustare!

Buon appetito!!

One thought on “Flan Bicolore alla Verza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...