Sformato Casalingo


Eccoci di nuovo insieme per la nostra sera ai fornelli.

Io e la moglie ci siamo accorti (cosa che ci aspettavamo) che la vacanzina ci ha salassato per bene le finanze e di conseguenza stringiamo la cinghia per un pochetto. Intendiamoci, nessun rimpianto, è stata una vacanza talmente bella che è valsa ogni centesimo! Naturalmente siamo tutti persone normali e, come tali, un pò di risparmio e di ottimizzazione di ciò che abbiamo in frigo lo dobbiamo fare!

La ricetta di oggi infatti ha un nome tanto generale quanto gli ingredienti che abbiamo in casa! Dopotutto non è che si può sempre tentare di fare alta cucina e comprare ingredienti costosissimi! Quindi il simbolo degli ingredienti di oggi è il risparmio: Lardo comprato in finali di forma (scontato), wurstel a basso costo (lo so di dubbia qualità ma chi di noi ha tanto da spendere per non avere ingredienti a basso costo?), verdure congelate, formaggio filante, spezie varie (costano ma salvano i sapori di piatti poveri di ingredienti, gli indiani lo sanno bene!).

Il formaggio che fila è irresistibile! Sentiste il profumo!

Ingredienti per 6 persone:

  • Pasta sfoglia surgelata circolare
  • Tortiera da 26 cm (lo so che non è un ingrediente ma fa parte della ricetta)
  • Semi di sesamo
  • 6 cubetti di spinaci surgelati
  • 50 gr di lardo
  • 4 wurstel piccoli
  • 6 pomodorini
  • sale
  • 6 fette di emmenthal confezionato
  • rosso d’uovo
  • 1 uovo

Prepariamo gli ingredienti! Tagliamo il lardo e i wurstel a cubetti e rondelle. Io ho usato la vaporiera per cuocere gli spinaci 30 minuti ma possono essere anche bolliti, avendo solo cura di scolarli bene. Prepariamo l’emmenthal tagliandolo a fette sottili (io l’ho comprato già tagliato, comodissimo). Tagliamo i pomodorini a fettine. Cuociamo un uovo sodo e tagliamolo a fette (11 minuti di bollitura per l’uovo sodo). Soffriggiamo wurstel e lardo in padella senza olio per 3 minuti, basta il grasso del salume.

Prendiamo la nostra tortiera, possibilmente con l’apertura a cerniera, e vi stendiamo dentro la pasta sfoglia con delicatezza. Ripieghiamo sui lati la pasta in eccesso di modo che non cada all’interno della tortiera. Spezzettiamo gli spinaci cotti e stendiamoli sul fondo, aggiungiamo i pomodorini a fette, stendiamo uno strato di emmenthal. Mettiamo l’uovo sodo a fette, i wurstel e il lardo. Stendiamo un altro strato di emmenthal. Ripieghiamo lo sformato sopra il formaggio, lasciando un buco al centro qualora la sfoglia sia più piccola, e spennelliamo con rosso d’uovo. Cospargiamo con semi di sesamo e facciamo cuocere 30 minuti in forno preriscaldato a 180°.

Facciamo riposare 5 minuti, poi tagliamo e serviamo!

Un piatto semplice, con ingredienti a piacere e molto variabile!

Buon appetito!!

2 thoughts on “Sformato Casalingo

  1. Sto sbavando davanti al pc!!! 😀 E comunque penso che tutti noi sappiamo bene che, a volte, il prezzo non equivale alla qualità quindi… 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...