Pranzo di Pasqua


Bentornati a tutti!

Le piccole vacanze di pasqua sono finite e ritorniamo insieme con qualche fotina del pranzo di Pasqua! Come da tradizione Sarda, ed immagino non solo della mia regione, si mangia fino a scoppiare e quest’anno, crisi o meno, non ha fatto eccezione!

Solo io ho preparato antipastini per una trentina di persone (eravamo 15), una fantastica Crescia al formaggio e due torte alle mele! Insomma, anche senza di me ce n’era per un reggimento, ed in ogni caso ho dato il mio contributo alla montagna di cibo!

Mentre vi linko nuovamente la ricetta (buonissima) della Crescia al formaggio (https://maritoallaparmigiana.wordpress.com/2011/11/29/crescia-al-formaggio-sardo/) e la Torta cremosa alle mele (che oggi ho fatto aggiungendo cannella e mandorle  fette: fantastica!!!) (https://maritoallaparmigiana.wordpress.com/2012/04/01/torta-cremosa-alle-mele/), oggi vi spiego come ho fatto un antipasto sfiziosissimo e alla protata di tutti!

Scorgete il piatto da portata con i miei Spiedini di Pasqua in mezzo a tutte queste fantastiche portate!

Panoramica degli antipasti di pasqua!

Da ogni pane da tramezzino possiamo fare 12 rotolini quindi ognuno si regola come preferisce per l’ammontare di antipasto da fare!

Ingredienti per 12 spiedini:

  • 1 fetta di pane da tramezzino morbido (io l’ho preso della marca Roberto)
  • 2 confezioni piccole di Philadelphia aromatizzato
  • 12 olive nere snocciolate
  • 12 tocchetti di mortadella
  • 12 tocchetti di formaggio emmenthal

Cominciamo il tutto mettendo sul tavolo un bel tagliere e lo copriamo con un foglio di carta forno. Posizioniamo la nostra fetta di pane morbido per tramezzini e la copriamo con un secondo foglio di carta forno. Prendiamo un mattarello e riduciamo la fetta ad una sfoglia sottile. Quando l’abbiamo schiacciata per bene togliamo il foglio di carta che la copre e vi stendiamo sopra un tovagliolo di carta inumidito. Passiamo ancora il mattarello, stavolta per inumidire il pane: ciò lo renderà morbido alle torsioni permettendoci di avvolgerlo senza romperlo.

Prendiamo due confezioncine di philadelphia (io preferisco al salmone o alle olive) e le riscaldiamo 20 secondi al microonde in una ciotolina. Ammorbidiamo così la crema di formaggio rendendola più semplice da spalmare. Spalmiamo per bene sul pane lasciando uno spazio di un centimetro libero su uno dei due lati lunghi. Una volta terminata la spalmatura arrotoliamo, il pane sulla salsa facendone un piccolo tubo. La parte che abbiamo lasciata senza salsa sarà la parte finale della fetta nel rotolino, vuota per non far uscire la salsa. Lasciamo in frigo per 30 minuti per far rassodare nuovamente la crema al formaggio e poi tagliamo in rotelline di 3 cm circa. Mettiamo una rotellina, un oliva, mortadella e formaggio in spiedi corti. Piazziamo sul nostro piatto da portata nella maniera che più ci piace oppure infissi in un melone, ananas o una bella forma di pane!

Semplice, duraturo e senza ingredienti particolarissimi! Alla portata di tutti! Se lo volete conservare mettete in frigo coprendolo con un panno umido!

Buon Appetito e, anche se in ritardo, Buona Pasqua!!

7 thoughts on “Pranzo di Pasqua

  1. bella ricetta proprio..peccato che l’idea è stata mia, ti abbia aiutato e anche fatto le fotine e tu? niente, manco una citazione…offesa molto…

    • Mea culpa, la mogliettina ha ideato quasi tutto, ha pensato anche che fosse un antipasto ghghghghg
      In realtà ha avuto una splendida idea che voleva realizzare lei stessa ma poi, per un sacco di cose da preparare per il pranzo ha dovuto suo malgrado lasciar fare a me ^^

  2. girl power!!!forza zena…tifiamo per te!!!!
    mauro….sei un para……paragnosta
    cmq-…sfiziosissimo l’antipastino stuzzicadentato

  3. al prox pic nic sei assolutamente da invitare con tutte le cose buone che hai preparato!adesso mi leggo la ricetta delal crescia…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...