Noodles di Casa Mia


Buongiorno!

Certo che il tempo è davvero strano in questi giorni! Una settimana fa navigavamo sui 25° stabili ed ora abbiamo l’uragano Lucy a farci la doccia come si deve! Un colpo di coda dell’inverno ci ha fatto ritornare a dei piatti un pò più riscaldanti e piacevoli soprattutto a cena col pigiamone!

Oggi conoscerete una delle mie più grandi passioni maturata quando, oramai 12 anni fa, a Londra andai per la prima volta in un ristorante Giapponese ed ordinai la mia prima ciotola di noodles conditi con ogni ben di dio!!

Ho imparato un pochettino come si facciano e in effetti è un fantastico piatto unico, leggero, simile alla imnestra ma più sostanzioso! E la cosa migliore è che è combinabile secondo i gusti di ognuno!

Unico requisito? Delle belle ciotole per poter contenere 500 ml di brodo e spaghettini! Chi poi vuole osare di più anche un bel paio di bacchette per provare l’ebbrezza delle zuppe alla maniera orientale!

Ecco la porzione della mogliettina! Ne va matta!

Ingredienti per 2 persone:

  • 2 porzioni di spaghetti istantanei (le vendono già sporzionate nei supermercati)
  • 1 dado di carne o vegetale secondo gusti
  • 10 fagiolini
  • 4 cucchiai di pisellini primavera
  • 4 “stecche” di surimi
  • 2 uova sode
  • salsa di soia
  • burro
  • olio di semi
  • cipollotto o porro

Queste zuppe sono davvero semplici per 2 motivi: Il primo è che potete tranquillamente preparare separatamente tutti gli ingredienti in anticipo, magari mettendoli anche pronti già sporzionati in freezer; il secondo è che, annegando tutti gli ingredienti in brodo caldo, difficilmente mangerete mai una di queste zuppe fredde!

Per prima cosa prepariamo gli ingredienti: tagliamo i fagiolini in pezzetti di massimo 2 cm, tagliamo il surimi in dadi o in striscioline, come preferiamo. Tagliamo le uova sode a fette sottili. Prendiamo il porro o il cipollotto, ne prendiamo qualche strato della lunghezza di 5 cm e poi li tagliamo a strisce sottili.

Prendiamo piselli e fagiolini e li facciamo cuocere 5 minuti in una noce di burro e un cucchiaio di olio di semi. Quasi a fine cottura irroriamo con poca salsa di soia per dargli il caratteristico sapore. Al termine della cottura li scoliamo e mettiamo tutti i vari ingredienti dentro le ciotole dividendoli accuratamente. Lasciamo fuori solo le uova.

Scaldiamo fino a bollore 1 lt di acqua e vi sciogliamo dentro il dado. Versiamo all’interno dell’acqua bollente i noodles e li facciamo cuocere per 2 minuti. A cottura ultimata ci aiutiamo con un mestolo per gli spaghetti e li versiamo in parti uguali nelle ciotole. In caso non siamo sicuri dell’operazione possiamo cuocere una porzione alla volta e versare poi nella ciotola. Non preoccupatevi se si raffreddano. Una volta cotti tutti gli spaghetti e versati nelle ciotole versiamo il brodo di cottura nelle ciotole fino a coprire il contenuto delle stesse. Come tocco finale prendiamo le uova sode a fette e le disponiamo come più ci piace sopra gli spaghetti!

Un altro tocco? Mettiamo fettine piccole di salmone a crudo sopra gli spaghettini! Basta coprire le ciotole per 3 minuti con un piattino o con della pellicola trasparente per farle cuocere!

Ed ora buon appetito!! E mi raccomando: il brodo si beve!!!

Se siete tanto audaci da provare a mangiarli con le bacchette ditemi come ve la siete cavata!! (PS non dimenticate di portarvi tovaglioli: ne avrete bisogno!!)

One thought on “Noodles di Casa Mia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...