Crocchette di Surimi al Carasau


Il bello di cucinare è che la curiosità ti spinge a provare piatti che trovi anche per caso in giro mentre passeggi con la moglie.

Ci sono posti che incontri quasi per caso e ti stupiscono, altri posti che sono sempre stati lì a portata ma non ci hai fatto caso solo perchè ancora non cucinavi. Il ristorante Dal Corsaro è uno di questi.

Nella Marina Piccola di Cagliari questo piccolo ristorante è una perla di cucina, in mezzo ai tintinnii del sartiame delle barche del porticciolo turistico. Ho avuto la fortuna di scoprirlo grazie ad una nostra cara amica e me ne sono innamorato. Cucina genuina, freschissima ed ispirata a tutti i prodotti sardi! Intendiamoci, queste crocchette non hanno nulla a che fare con il ristorante in questione, ma una caratteristica l’ho rubata: una panatura fatta col pane carasau!

Per chi non lo conoscesse il pane Carasau (che significa abbrustolito) è un pane che viene steso a sfoglia sottile ed in forno si gonfia! Quando succede ciò mani sapienti lo dividono in due sfoglie che vengono tostate per diventare sfoglie sottili e croccanti! Farlo a piccoli frammenti ed usarlo come panatura croccante è assolutamente fantastico!

Cosa c’è di meglio di un pò di crocchette con un pic nic al parco?

Ingredienti per 10 crocchette:

  • 250 gr di surimi
  • 35 gr di cipolla bianca
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • un cucchiaino di aceto di vino
  • sale
  • pepe
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di farina 00
  • una o due sfoglie di pane carasau

Tritiamo per prima cosa la cipolla e la facciamo appassire in padella con un poco di olio. Quando è dorata la mettiamo in un mixer. Aggiungiamo il surimi al mixer dopo averlo tagliato a pezzi grossolani. Aggiungiamo anche il prezzemolo, l’aceto e l’olio. Frulliamo pulsando il mixer fino a che non è un trito grossolano. Prepariamo la sfoglia del pane carasau frantumandola in una ciotola. Versiamo tutto in una ciotola capiente ed aggiungiamo le uova. Aggiungiamo la farina in 3 volte e mescoliamo fino a che non sia un impasto lievemente sodo. Modelliamo come delle palline e impaniamo con il pane carasau. l’impasto dovrebbe essere ancora umido grazie alle uova. Io non sono stato bravo a farle piccoline e ne ho fatto solo 10, ma sicuramente ne possono uscire di più se fatte a bocconcini. Possiamo scegliere di mettere il tutto in forno, come ho fatto io, e farlo cuocere 25 minuti a 180°; oppure friggere le crocchette e rendere il pane ancora più croccante e friabile.

Serviamo calde, magari con una bella spruzzata di succo di limone!

Io le adoro e adoro la croccantezza! Perchè non rifarle poi con gamberetti o altri frutti di mare? Saranno sicuramente fantastiche!

Buon Appetito!

QUANTO MI COSTA? Il costo per una porzione da 3 crocchette costa circa € 1.00. 

.

6 thoughts on “Crocchette di Surimi al Carasau

  1. Che meraviglia…!Mai provate .. bellissime (e buonissime) queste crocchette. Davvero interessanti. Okey, adesso sono puntata su queste crocchette. Grazie della ricetta, buona giornata.
    Inco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...