Plumcake Salsiccia e Rosmarino – Plumcake with Pepperoni and Rosemary


Vento, fresco, a volte perfino pioggia! Ah come adoro l’autunno! Reiniziamo a cucinare zuppe, piatti caldi che si mangiano con gusto e, soprattutto, si reinizia ad usare il forno senza diventare delle pozzanghere in cucina!

Sono felicissimo! E quindi come festeggiamo l’arrivo dell’autunno? Con un bel plumcake!

English translation after the photo gallery.

Profumato, fragrante, gustoso! Come ha detto la moglie:”manca solo un pò di salsa al formaggio! …golosa…

L’unica cosa è che non volevo fare tanti dolci, visto che ce ne sono un discreto numero già in programma, e quindi ho optato per un fantastico plumcake salato! Facilissimo da fare, fragrantissimo e gustoso!

Come molti sanno mi ha preso una passione irrefrenabile per il pasticcere Luca Montersino ed i suoi lavori. Conseguenza di tale fissa è che sto studiando come un matto per capire come funzionano cotture, proporzioni di pasticceria etc. Una cosa che però ho mutuato dallo stesso cuoco è che la conoscenza dei processi che portano ad usare una cottura o un ingrediente piuttosto che un altro non è una caratteristica ad uso esclusivo della pasticceria, ma è un fondamento della cucina in generale! Benchè spadellare sia più affidato all’estro e tanto si può fare per correggere un piatto, conoscere le tecniche e le cotture è di grandissimo aiuto!

Quest piatto semplicissimo ne è un esempio lampante! Una conoscenza comune per esempio, in tutti i prodotti da forno da cuocere in stampo è che bisogna imburrare lo stampo perchè così non si attacca il composto. Per ovviare ad un uso eccessivo di burro o olio da usare per tale motivazione ci sono oramai dei meravigliosi stampi in silicone che aiutano magnificamente. Pochi però ti dicono il rovescio della medaglia.

Ungere di burro gli stampi ha anche un altro motivo: dare all’impasto del grasso che gli permette di cuocere anche le parti aderenti all’impasto! Infatti tali parti non respirano come la superficie esposta al calore ed aria del forno ed hanno bisogno di un piccolo aiuto per cuocere per bene ed in maniera uniforme. Risultato? Il mio plumcake, sia esso cotto in pirex, teglia o stampo in silicone, ha una meravigliosa crosticina che lo avvolge mantenendone fragrante l’interno!

Provare per credere!

Ricetta base presa da Giallo Zafferano

Ingredienti per 1 plumcake grande o 2 piccoli:

  • 200 gr di farina manitoba
  • 100 gr di Leerdammer (o come cavolo si scrive)
  • 100 gr di Parmigiano grattugiato
  • 100 ml di latte fresco intero (va bene anche quello a lunga conservazione ma naturalmente un prodotto fresco ha un sapore migliore)
  • un cucchiaino di sale
  • 150 gr di salsiccia secca (per me salsiccia di Murru)
  • 100 ml di panna fresca
  • una bustina di lievito di birra in polvere
  • 60 ml di olio extra vergine di oliva
  • 3 uova
  • pepe
  • rosmarino
  • 2 cucchiaini di miele

Prepariamo i nostri ingredienti come per un dolce, tenendoci tutto a portata di mano. Tagliamo la salsiccia (ma anche il salame va benissimo) a cubetti, grattugiamo il Leerdammer ed il parmigiano, setacciamo farina e lievito insieme. A parte uniamo le uova, latte, panna, sale e pepe mescolandoli senza fare schiuma.

Ora mettiamo la farina col lievito in una ciotola grande, aggiungiamo olio, salsiccia, rosmarino, i formaggi ed il miele (che serve da nutrimento per il lievito) e frulliamo con le fruste da impasto (quelle a spirale) aggiungendo l’olio a filo. Quando otteniamo un impasto grossolano e bagnato tutta la farina, uniamo, sempre a filo e frullando, il composto di uova latte e panna. Impastiamo fino ad avere una massa uniforme. Imburriamo lo stampo (almeno un litro d capienza) con un pennello in silicone intinto nel burro fuso al microonde e versiamo l’impasto. Livelliamo grossolanamente con una spatola in silicone e mettiamo in forno per 30 minuti a 50°. Questo aiuta il lievito a cominciare il suo processo. Passato questo tempo aumentiamo la temperatura a 180° per 45 minuti.

Al termine della cottura lasciamo intiepidire il plumcake prima di sformarlo e, una volta estratto dallo stampo, lo facciamo riposare all’aria su una gratella.

Io ve lo dico….non abbiamo resistito assolutamente!

Buon Appetito!

QUANTO MI COSTA? Un plumcake non è semplice ridurlo ad un numero di porzioni quindi stavolta vi do la stima per il prezzo totale: circa € 5.50.

.

Coll temperature, wind and sometimes even rain! Just how much do I loveAutumn? We start to cook again soups, all the hot dishes we left aside during summer and, most of all, I can restart using the oven without melting in a pool!

I’m so happy! Therefore I must celebrate somehow! Time to make a plumcake!

The only thing I did not want to do was a sweet, a cake or stuff like that, so I chose a salted version that will make you drool!

As many of you already know I developed a heartful passion for the chef Luca Montersino, a chef that came to the spotlight for his pastry hef skills. The direct consequence of this “love” is that I’m studying hard to understand all the tecniques and, as soon as I can apply them, to experiment them. One thing I was surprised when listening to his interviews, is that he was born as a che and, after a while he started to be mainly a pastry chef due to passion. He said then that beeing a classical chef or a pastry chef cannot be separated since both careers have the same basics. Cooking tecniques, chimical reaction during the making of the recipe are valuable information in both cases and can lead to an improvement in a chef skill.

This recipe is a perfect example! A common knowledge is that, when baking something, we must put butter or oil in the mold or the product will stick to the mold and break. To lessen the fat used for this purpose new materials were discovered, like silicon molds, and used. It is less likely that you knew another reason why there is the need of the fats in the moulds: when you bake something the surface exposed to the heat will form a crust due to temperature and dryness. The part in the mold will not breath and thus will be softer and potentially fragile. If you put fat like butter or oil in the mold you will be able to cook properly also the product that has no contact with the air making a fine crust on the outside, while keeping softness in the inside!

Try it and you will see it yourself!

Ingredients for 1 big plumcake or 2 small:

  • 200 gr of flour “0”
  • 100 grof Leerdammer cheese (or any aromatic soft cheese)
  • 100 gr of grated Parmigiano
  • 100 ml of fresh milk (also other types are good enough but the better the ingredient the better the final result)
  • a teaspoon of salt
  • 150 gr diced pepperoni
  • 100 ml of fresh cream
  • one little bag of beer yeast in powder
  • 60 ml of extra virgin olive oil (again, any oil works but the taste will be different)
  • 3 eggs
  • ground black pepper
  • rosemary
  • 2 teaspoons of honey

We prepare all the raw ingredients keeping everything at hand. We cut the pepperoni (also salami works wonders) in small dices, we grate al the cheese, we sieve the flour with the yeast. On a side we add together milk, cream, eggs, salt and pepper. We mix them well without making any bubble.

Now we put the flour in a big bowl adding pepperoni, cheese, rosemary and honey (which is there to feed the yeast) and mix everything while adding slowly the oil. We will mix with the spiral whips for doughs. When the mixture is wet enough we add slowly the milk and egg mixture whipping well.

When the whole mixture is even (so no more flour or separated liquid around) we put it in a buttered mold. We level it roughly and out in the oven at 50° celsius to grow for 30 minutes. After this time we raise the temperature to 180° and let it cook for 45 minutes.

At the end of the cooking time we let the plumcake cool down and, once blandly warm, we take it off the mold and let it cool on a grill (this will dry out the humidity from the bottom of the cake).

Honestly…we could not resist to wait until cooled down!

Buon Appetito!

HOW MUCH IS IT? A plumcake is not exactly easy to reduce it into portions so, this time, I’ll give an esteem on the total price: roughly € 5.50!

3 thoughts on “Plumcake Salsiccia e Rosmarino – Plumcake with Pepperoni and Rosemary

  1. La moglie ha ragione sulla salsa al formaggio!! 😀 Sono d’accordo con te per il fatto che bisogna conoscere le tecniche di cottura in cucina, per non affidarsi alla “fortuna” 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...