Torta alle Mandorle senza Glutine


Giusto ieri io e la moglie siamo stati invitati ad un fantastico barbecue e naturalmente, quando si chiacchera davanti ad un buon maialetto e del vino si parla del più e del meno! Quando poi hai tutto quel cibo davanti è inevitabile parlare di cose da mangiare e le cose che non si possono mangiare.

Uno dei problemi maggiori ultimamente è diventata la celiachia, un’intolleranza molto forte che è causata dal glutine. La cosa più antipatica della celiachia è che, nella dieta mediterranea, la farina è presente praticamente dovunque ed è difficile imparare a cucinare prelibatezze senza usare il grano duro. Tuttavia i cibi sono tanti e credetemi che vi sono una marea di maniere, una più buona dell’altra, per poter mangiare con gusto senza sacrificarsi più di tanto! Oggi quindi è il turno di una torta fantasticamente buona e davvero semplice da fare! Ovviamente sempre grazie al Maestro Cuoco e Pasticcere Luca Montersino per le fantastiche ricette!

Un caffè per accompagnare “Sua Mandorlità” è perfetto!

Ingredienti per 8 porzioni:

  • 200 gr di farina di mandorle
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 25 gr di amido di riso
  • 180 gr di albumi (circa 6 uova)
  • granella di nocciole o mandorle a fette
  • 10 gr di burro

Come potete notare gli ingredienti sono pochissimi e la preparazione è davvero semplice, seppure non da sottovalutare. La base per la buona riuscita di questa ricetta è la cura estrema degli ingredienti.

Per prima cosa uniamo l’amido di riso alla farina di mandorle. La farina (che non ha nulla a che vedere con quella di grano se non la consistenza estremamente fine) di mandorle serve a dare struttura mentre l’amido permette di tenere l’impasto morbido e cremoso. Per cominciare setacciamo farina ed amido insieme sia per eliminare le parti più spesse che per amalgamare uniformemente amido e farina. Se necessario setacciamo anche più di una volta.

Torta alle Mandorle 2Torta alle Mandorle 4

Pesiamo gli albumi, che in un uovo di taglia media sono circa 30 gr per uovo. Assicuriamoci che le fruste del frullatore e la ciotola dove monteremo gli albumi siano perfettamente puliti. In linea di massima sembra sia meglio usare delle ciotole di vetro, ma onestamente non ho idea del perchè, posso immaginare che metallo e ferro non siano porose come la plastica. Quindi cominciamo a montare le uova e man mano aggiungiamo lo zucchero semolato. Frulliamo fino ad avere una montatura ferma. Quando la meringa è pronta prendiamo una spatola ed aggiungiamo lentamente la farina e l’amido mentre mescoliamo la meringa con il classico movimento dal basso verso l’alto. Ogni volta mescoliamo fino ad amalgama prima di inserire altra farina di mandorle. Una volta incorporata tutta la farina prendiamo la nostra tortiera.

Torta alle Mandorle 3Torta alle Mandorle 5

Facciamo fondere il burro e ungiamo la tortiera. Copriamo il fondo con la granella di nocciole (in forno gli oli essenziali daranno un sapore fantastico) e poi usiamo una sac a poche per stendere nella tortiera in maniera uniforme l’impasto di meringa alle mandorle. Io non l’ho usata e si può fare comunque, il risultato in termini di estetica è naturalmente migliore con una sac a poche.

Cuociamo in forno a 180° per 45 minuti. Raccomandiamoci di non agitare o sbattere l’impasto o potrebbe perdere aria e montatura. Se vediamo che la torta cuoce troppo in superficie nei primissimi minuti, abbassiamo la temperatura di cottura di 10°.

Torta alle Mandorle 6

Quando termina la cottura facciamo riposare la torta in forno per circa 15 minuti prima di sformarla. La conserviamo al riparo dell’umidità per proteggere la crosticina della meringa.

Un sapore fantastico e una inaspettata morbidezza! E’ andata a ruba all’istante!

QUANTO MI COSTA? Il costo di questa torta è piuttosto basso, l’unica cosa è trovare l’amido e la farina adatti. Il costo per porzione di oggi è di € 0.55!

English ALMONDS CAKE GLUTEN FREE

19 thoughts on “Torta alle Mandorle senza Glutine

  1. Ciao. Buonissima questa torta! L’interno, a te, rimane umido oppure asciutto? Secondo te posso farla anche con la farina di nocciole?
    Grazie, Mafi

    • A me rimane piuttosto umido, come una torta classica. Credo funzioni benissimo anche con le nocciole, devo solo fare molta attenzione a farne una farina molto fine, paragonabile alla classica 00, perchè altrimenti non acquisisce la proprietà di trattenere l’acqua.

  2. E la farina di nocciole in vendita, che io però non ho mai comprato, non è abbastanza fine?
    Quindi quella di mandorle la fai da te? io non riesco mai a farla diventare tanto fine…mi rimane sempre un po’ granulosa. Forse il mio robot da cucina non è adattissimo allo scopo. Ma sono tanto curiosa di provare con le nocciole…(con le mandorle già fatta…..)!
    Ciao e…grazie!
    Mafi

    • Beh, con quella comprata vai sul sicuro! Io l’ho fatta con il robot da cucina, mandorle congelate e poi sminuzzate il più fine possibile. Non erano della consistenza della farina ma era sufficiente. Comunque sarà sicuramente buonissima! Secondo me può tranquillamente essere usata anche al posto del pan di spagna, rimane davvero morbidissima!

  3. Noto solo ora la tazza da caffè con decoro sardo…sei per caso un mio corregionale?
    (Scusa la curiosità….)
    Mafi

  4. Io non ho un blog, ma scopiazzo qua e là…e mi piace quando mi si risponde alle domande che pongo!
    Piacere di aver fatto la tua conoscenza. A presto.
    Mafi

  5. Pingback: Almonds Cake Gluten Free « Marito alla Parmigiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...