Trucchetto del giorno


Oggi facciamo i fighi parlando di una tecnica interessantissima elaborata dallo chef fortissimo del ristorante Combal Zero: Davide Scabin!

Lui è uno chef misto tradizionalista ed innovatore che stimo moltissimo. L’abbiamo conosciuto nella prima edizione di Masterchef Italia quando ha fatto cucinare ai concorrenti il suo Filetto di Fassona a doppia panatura croccante! Un piatto fantastico e molto complicato nella sua essenzialità.

CUOCERE LA PASTA 2

C’è un metodo usato dallo chef Scabin molto interessante che varia da pasta a pasta per le tempistiche ma che è utilissimo anche per noi umani normali. Si cuoce la pasta in acqua salata come solito per circa metà del loro tempo di cottura. Terminato questo tempo si spegne il fornello e le si lascia terminare la cottura in infusione! Il tempo di cottura aumenta di un poco ma la pasta, non “frustata” dall’acqua in ebollizione, rimane più compatta e scuoce più lentamente! Questo ci permette di avere una pasta al dente per un tempo più lungo che possiamo controllare più facilmente! E’ inoltre difficilissimo farla scuocere a meno di dimenticarla per molto tempo! Provatelo! E’ divertentissimo e vi liberate un fornello extra per continuare le vostre preparazioni!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...