E’ finito Masterchef!


Cavolino…mi pare assurdo che ieri ci sia stata l’ultima puntata di Masterchef. Poi con quali colpi di scena!

Tiziana_Vince_MasterChef

Tiziana ha ottenuto una vittoria devo dire meritata ma, come dice la moglie, figlia di tanti errori.

Pensandoci a freddo ha proprio ragione lei:”L’anno scorso Spyros e Luisa avevano eseguito dei piatti di un altro pianeta, senza errori vistosi, dove la vittoria era stata decisa sulle sfumature!” Quest’anno invece abbiamo assistito alla fiera dell’errore, alla mancanza di tecnica e, cosa che un poco mi ha disturbato, alla tattica spietata.

Intendiamoci: a Masterchef il casting non si fa sull’abilità dei concorrenti, non solo quantomeno. Trovare dei bravi cuochi è RELATIVAMENTE facile con tutte le persone che si propongono, è totalmente diverso trovare dei bravi cuochi che riescano a dare qualcosa al programma con la loro personalità e particolarità.

Quest’anno mi è parso più di essere ad un Grande Fratello culinario che a Masterchef. I concorrenti non erano granchè interessati a cucinare per aprirsi un ristorante, per diventare cuochi professionisti, piuttosto erano ambiziosi di fama e di vincere una sfida. In linea di massima non c’è nulla di male ma alla fine han perso i piatti e la cucina. Perchè lo dico? Ma vi ricordate l’anno scorso? Le ultime prove erano duelli di scherma con abilità fantastiche ed errori dettati dall’estrema pressione e livello. Quest’anno IN FINALE, un concorrente mi fa una panna cotta con MATTONELLA di cioccolato, l’altra usa marron glaces in scatola e violette candite in scatola. MACCHECCAVOLOOOOOOOOOOOOOOOOOO!

Non me lo spiego. Anzi me lo spiego. Il successo enorme di Masterchef necessita di continuo rinnovamento al punto da dover portare dei nuovi casi umani ad ogni annata. I casi umani però hanno genio e sregolatezza che non coincide con la forza necessaria per sopravvivere ad un mondo durissimo come quello della cucina di tutti i giorni. Si può diventare forse cuochi televisivi, ma la prova del cliente al tavolo è impagabile ed terribile. Gli unici che han dimostrato di VOLER diventare cuochi e che hanno un dialogo vero con gli ingredienti sono stati Ivan ed Andrea (mica quella picciona di Regina…). Loro hanno una cura ed una voglia di cucinare davvero fuori dal comune, eppure anche loro son caduti su errori assolutamente madornali! Per dirne una: Masterchef inizia a breve le selezioni. La trasmissione si gira tra circa 6 mesi. Qualunque persona con un minimo di senno studia come un pazzo furioso per colmare le tante lacune che ha ed arrivare preparato alla gara, loro no…Andrea non sa cuocere i calamari, TUTTI erano terrorizzati dai desserts, Ivan non impara ad emulsionare una crema di fagioli, TUTTI non riescono a fare una diavolo di besciamella!!!!!!!! Forse non sai fare una lasagna? Che te la compravi congelata? O forse compravi la besciamella confezionata? Bel masterchef della pera!

Diciamo così: ho adorato questa stagione per la tensione e gli espedienti usati, ma nel mio bagaglio culinario la prima stagione ha un posto infinitamente più largo! Solo alcuni ospiti hanno innalzato la qualità culinaria come La chef Paola Budel, la madre del nostro giudice più efferato Lidia Bastianich, lo chef Valentino Marcattili ed il pasticcere Iginio Massari. Da loro e dalle loro ricette si potevano imparare vere perle di cucina, ma…per il resto…la delusione regna sovrana. Poi non so…lo trovo molto americanizzato, tantissimi ingredienti, tanta esoticità nonostante lo show sia Masterchef ITALIA, non Masterchef Isole Vergini…

Ma tant’è, possiamo protestare quanto vogliamo, ha vinto comunque Tiziana e lo ha fatto meritandolo. Gli errori le han spianato la strada. E’ il problema delle gare, a volte conta di più l’errore della prestazione. Ed è un gran peccato.

Se potessi fare una richiesta a Masterchef sarebbe questa: cercate di non usare ingredienti troppo costosi…a sfidare le vostre prove mi si è assottigliato il portafoglio dannazione!!!

Noi intanto cuciniamo con tanta umiltà e voglia di sperimentare, senza pensare di cucinare per fregare qualcuno o per calcolo. A noi piace far felici gli altri, non affossarli pur di emergere!

Marito alla Parmigiana!

2 thoughts on “E’ finito Masterchef!

  1. delusissima…io non l’ho visto, ho letto la tua blogocronaca..ho scommesso con la bimba con cui lo vedevo che vinceva andrea, lei ha puntato su fabrizio…e poi va a vincere questa che ha barato pure in una prova…si vede che è Masterchef italia..i furbi vanno avanti…

    • No farti ingannare però: Tiziana è la più brava. Il problema è che ci sono stati troppi errori. I concorrenti non erano abbastanza preparati! Ed il programma era tagliato, come da format internazionale, sul fregare gli altri!
      Se Maurizio non avesse fatto banali errori come il cioccolato, il salare troppo il baccalà ed il brodino mal fatto, l’han fatto perdere. Ma la gara è la gara…che ci possiamo fà!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...