Tortino ai Carciofi alla Mia Maniera


Rieccoci più pimpanti che mai! L’avrete capito che non son più malato immagino no?

Tutti abbiamo i nostri impegni ed a volte mi rendo conto di quanto veloci scorrano le giornate…questi primi due mesi del 2013 sono passati in un lampo, praticamente non me ne sono nemmeno accorto. Domani è il primo di Marzo e mi sembra che Natale e Capodanno fossero ieri.

Forse l’unico motivo per cui me ne sono accorto sono le uova di pasqua che cominciano a spuntare nei supermercati di tutta la città!

Mi sono chiesto quali fossero i piatti tipici di questo periodo e tutto sommato non mi sono dato granchè di risposta. Però in Sardegna c’è un alimento che in questo periodo la fa da padrone!

IL CARCIOFO! In Sardegna abbiamo la varietà spinosa, più selvatica e saporita di quella senza spine! Nella zona dove abito con la mogliettina poi ne producono una quantità incredibile! Quindi carciofi freschissimi a prezzi strabassi! L’unico problema è che ne avevo comparto qualcuno congelato e quindi non li ho usati freschi…

lo so lo so, i puristi del fresco a tutti i costi mi uccideranno e lapideranno, ma in casa siamo in due e se prendessi tutto fresco la metà mi si guasterebbe! Mica a casa se magna come autospurgo!

Però, se potete, comprateveli freschi, se mnon altro per questa spettacolare ricettina che è semplice e straordinariamente gustosa!

 

Un profumo ed un sapore fantastici! Ed è pure perfetta per portarsela a pranzo fuori!

Un profumo ed un sapore fantastici! Ed è pure perfetta per portarsela a pranzo fuori!

Ingredienti per 6 persone:

  • 400 g di carciofi puliti ed a spicchi (circa 4 o 5 carciofi interi)
  • 300 g di patate gialle
  • 200 g di formaggio filante Gouda (ma qualunque formaggio filante va benissimo)
  • 1 rotolo di pasta sfoglia a base rotonda
  • 1 cucchiaio capperi sott’aceto
  • un mazzetto di prezzemolo
  • sale
  • pepe
  • 3 uova
  • 100 ml latte intero

Cominciamo dai carciofi. Io li avevo congelati quindi, come da istruzioni nella scatola, li ho cotti in acqua bollente per 12 minuti. Se abbiamo i carciofi freschi stacchiamo il gambo, togliamo le foglie più esterne e dure, tagliamo la parte superiore delle foglie e poi a metà. Con un piccolo coltellino togliamo anche le foglie interne per evitare che rimangano spine. Tagliamo a fettine e le mettiamo in acqua acidulata con limone per evitare che si ossidino diventando nere. Una volta che abbiamo tagliato i carciofi a fettine li scoliamo dall’acqua e li asciughiamo. Li saltiamo in padella per 5 minuti con olio di semi ben caldo, dopodichè li mettiamo da parte su carta da cucina per assorbirne l’olio in eccesso.

Tortino di Carciofi 2 Tortino di Carciofi 3 Tortino di Carciofi 4

Sbucciamo e tagliamo a piccoli cubetti le patate. Le immergiamo in acqua fredda corrente per 5 minuti in maniera da togliere l’amido sulla superficie. Le saltiamo 10 minuti in padella con olio ben caldo fino a creare una bella crosticina. Assaggiamole ogni tanto per verificare che siano quasi cotte. Quando son pronte le scoliamo ed asciughiamo l’olio in eccesso. Saliamo sia i carciofi che le patate mantenendoli in contenitori separati.

Tagliamo il formaggio a cubetti. Sciacquiamo i capperi sottaceto dentro ad un contenitore, poi li asciughiamo e tagliamo grossolanamente a pezzetti. Sgusciamo le uova e le mettiamo in una ciotola insieme a latte, capperi ed il prezzemolo tritato.

Tortino di Carciofi 5

Prendiamo la nostra sfoglia e la bucherelliamo fittamente. La stendiamo dentro una tortiera da 20 cm, potremmo usare anche tortiere più grandi ma io amo avere tortini con fette spesse! Lasciamo oltre i bordi la pasta in eccesso mentre modelliamo bene la sfoglia all’interno dello stampo. Versiamo in ordine le patate, il formaggio ed infine i carciofi in tre strati ben distinti. Versiamo il composto di uova nel tortino. Chiudiamo i bordi in eccesso sopra il tortino lasciando un buco centrale. Usiamo l’uovo rimasto dentro la ciotola per spennellare la sfoglia.

Cuociamo a 180° in forno preriscaldato per 35 minuti, poi per altri 10 minuti con il grill in basso nel forno, per cuocere bene la sfoglia dentro lo stampo.

Sformiamo il tortino e lo lasciamo riposare per 5 minuti prima di tagliarlo a fette succulente! Il formaggio che fila tra i carciofi e le patate è assolutamente da delirio!

Tortino di Carciofi 7 Tortino di Carciofi

Un tocco finale? Cospargere con bottarga di muggine grattugiata per goduria allo stato puro!

Che aspettate a provarla prima che i carciofi freschi finiscano??

QUANTO MI COSTA? Nonostante la presenza della bottarga il prezzo è decisamente abbordabile! Circa € 0.90 per porzione!

4 thoughts on “Tortino ai Carciofi alla Mia Maniera

  1. I carciofi sardi mi piacciono molto. Qui da me abbiamo il violetto, un carciofino piccolo, viola…amarotico.
    Bello questo tortino, adoro i carciofi.

  2. buono questo tortino! complimenti….se vuoi passa passa a trovarmi c’è una buonissima marmellata ^_^ buona giornata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...