Trucchetto del Giorno


Eccoci di ritorno con la nostra rubrica sulle curiosità culinarie meno conosciute!

Oggi vi voglio parlare di una di quelle cose che in cucina si fa senza saperlo. Una di quelle cose che succedono per tradizione e che però non abbiamo la più pallida idea del perchè e del per come!

CUOCERE LE CARNI DURE

Le carni possono essere dure per tanti motivi: parte dell’animale molto “nervosa”, animale vecchio e tanto altro…

C’è un comune denominatore in queste carni che è uno dei principali motivi della loro durezza: i tessuti connettivi!

Sono quei tessuti che mantengono insieme fibre e muscoli. Quando li cuociamo velocemente si restringono ed induriscono rendendo la carne dura e stoppacciosa oltre ogni limite accettabile! Però è noto che cuocere a lungo la carne la rende morbidissima! Il motivo è che i tessuti connettivi, cotti a lungo, smettono di essere duri e si squagliano meravigliosamente! Ecco perchè cuocere per alcune ore anche i tagli più ostici li rende teneri e golosossimi!

7 thoughts on “Trucchetto del Giorno

      • qui una discussione sul sito coquinaria: http://www.coquinaria.it/forum/showthread.php?91942-SLOW-COOKER

        qui su wikypedia (in inglese): http://en.wikipedia.org/wiki/Slow_cooker

        cmq è un po’ il concetto della pentola di coccio della nonna. c’è una pentola di terracotta, la inserisci in una pentola che la riscalda a energia elettrica e a temperatura bassissima cuoce la carne da SOLA (sottolineo).
        in pratica tu metti gli ingredienti dentro e te ne vai per i fatti tuoi (io al lavoro per esempio) poi torno e dopo o 4 ore o 8 (dipende dalla temperatura impostata) trovo tutto cotto e pronto. stupenda.
        ci fai praticamente spezzatini, pollo, ragù, ma su internet ci sono molte ricette (purtroppo in inglese, ma c’è qualcosina anche in italiano) e molti video su youtube. viene chiamata anche crock pot (veniva usata per cucinare i legumi in origine).
        l’ho trovata su amazon della kenwood e ho speso intorno ai 50 euro (comprese spese spedizione).
        ah consuma pochissimo. (come una lampadina ha più o meno 320 W di potenza)

        spero di essere stata esauriente, se vuoi devo avere da qualche parte dei file di ricette in italiano! 🙂

      • Non hai capito…..mi sono fatto una full immersion di questo elettrodomestico….ho gli incubi perchè lo voglio :D!
        Se non riesco ad applicare lo stesso metodo a casa credo che lo prenderò….XD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...