Cheesecake alla Zucca


Sto diventando superpratico di cheesecake!

Cotte o crude son tutte buone ma a furia di farle comincio a prenderci gusto! Al solito ho amici/amiche che mi regalano millemila ortaggi et similia, oggi è toccato ad una zucca di grandezza cosmica! Ne avrò per una settimana!

Avere un’amica che ha fatto l’agrario ed ha un terreno coltivato è una gran figata! Si impara che la zucca si può conservare intera in un ambiente non soggetto a sbalzi di temperatura, fino a 6 mesi! Inoltre 1 kg di zucca ha solo 21 calorie! Praticamente nulla! Figata!

Visto che il dolce era di mia competanza dovevo trovare una ricetta che fosse adatta ed ho scroccato la ricetta di Parole di Zucchero, blog fighissimo che seguo da tantissimo tempo! La sua ricetta è meravigliosa  e ne ho approfittato alla grandissima! Lei è molto più brava di me a decorare, io purtroppo ho avuto problemi con i tempi strettissimi e non mi ci sono dedicato come avrei dovuto!

Il risultato è comunque spettacolare e ve la consiglio supercaldissimamente!

Cheesecake Zucca

Ingredienti:

per il biscotto

  • 200 g digestive o tarallucci
  • 30 g mandorle dolci
  • 100 g burro

per la farcia di zucca

  • 300 g zucca
  • 1/2 cucchiaino cannella
  • 1/2 cucchiaino zenzero in polvere
  • 1/4 cucchiaino noce moscata
  • 500 g formaggio philadelphia
  • 100 g zucchero semolato
  • 2 uova medie
  • i semi di una bacca di vaniglia oppure una busta di vanillina

per topping

  • 180 g panna acida
  • 150 g panna fresca
  • 90 g sciroppo d’acero

Le cheese cake hanno il grandissimo pregio di essere semplici da fare soprattutto perchè non sono necessarie grande conoscenze di pasticceria. questa particolare versione di cheesecake la cuociamo al forno con una cottura particolare che le permette di diventare ferma senza perdere la caratteristica cremosità.

Cominciamo a preparare la cialda. Imburriamo le pareti di una tortiera a cerniera e vi appiccichiamo delle striscie di carta forno, ci aiuterà per sformare la torta. Consiglio di mettere anche un foglio di carta forno sulla superficie del fondo per lo stesso motivo. Dopotutto la parte più complicata di queste torte è toglierle dalla tortiera!

Mettiamo i biscotti e le mandorle dentro il mixer e frulliamo fino a rendere il tutto una polvere granulosa. Non è necessario tritare a farina. Mettiamo il burro a fondere nel microonde, 3 minuti a 350W. In questa maniera il burro fonderà senza cuocere. Uniamo il burro ai biscotti e le mandorle e mescoliamo bene per bagnare bene tutto. Versiamo nella tortiera e schiacciamo per rendere il tutto una cialda uniforme. Io di solito uso un pestacarne perchè è piatto e pesante, ma si può usare senza alcun problema un cucchiaio. Facciamo cuocere per 10 minuti in forno preriscaldato questa cialda e poi la mettiamo in freezer per circa 1 ora. Questo serve al burro per rassodarsi nuovamente ed isolare alla perfezione la cialda.

Mentre il biscotto fredda prepariamo la farcia. Sbucciamo la zucca, la priviamo di semi e filamenti e poi mettiamo a cuocere al vapore per 30 minuti. Si può anche bollire ma la zucca perde un poco di sapore. Molto meglio a vapore. Mettiamo in un mixer e la frulliamo fino a renderla una purea. In un recipiente bello largo mischiamo insieme tutte le spezie, il formaggio philadelphia, le uova, lo zucchero e la zucca. Mischiamo per bene con una frusta fino ad amalgama e poi aggiungiamo i semi di una bacca di vaniglia (la tagliamo a metà per il lungo e poi, con il dorso del coltello, tiriamo via la polpa). Mischiamo nuovamente in maniera accurata. Ora facciamo riposare qualche minuto e sbattiamo su un canovaccio piegato il recipiente. Questo farà emergere le bolle all’interno dell’impasto che non dovremo avere nel risultato finale. Quando è passato il tempo di raffreddamento del biscotto lo prendiamo e vi versiamo sopra la farcia che, come possiamo verificare, è piuttosto liquida. Possiamo dare un colpetto sul canovaccio per parificarla, ma non è in realtà necessario.

Prepariamo il forno (lo possiamo fare in anticipo) mettendo una griglia a mezza altezza per mettere la cheesecake a cuocere. Sotto questa griglia mettiamo un vassoio da forno con circa 1 cm di acqua. In questa maniera l’interno del forno rimarrà umido, impedendo alla torta di asciugare in superficie!

Avere un termometro digitale aiuta tantissimo nella preparazione di questa torta: quando il centro della torta arriva a 70° allora siamo sicuri che le uova si sono rapprese abbastanza e possiamo Spegnere il forno e lasciare la torta a raffreddare per circa 20 minuti.

Ora prepariamo il topping. Montiamo la panna, ricordiamoci di non montarla troppo o ne faremo burro! Aggiungiamo la panna acida e lo sciroppo d’acero. Se non abbiamo o non vogliamo comprare il carissimo sciroppo di acero (che buono però!), possiamo usare del buon miele. Mescoliamo bene senza montare fino a completo amalgama e poi versiamo sulla torta e pareggiamo con una spatola. Rimettiamo in forno nella parte più bassa a 230° per circa 7 minuti con il grill nella parte superiore. Quando la torta brunisce la possiamo togliere dal forno. Facciamo freddare e poi possiamo mettere in freezer per 3 ore oppure tutta la notte in frigo. Questo serve più che altro per far rassodare il topping visto che la torta è già soda per i fatti suoi.

Alternativamente possiamo tranquillamente mettere la panna allo sciroppo d’acero in frigo in una sac a poche (ma anche in un contenitore) e sistemarla a nostro piacimento sulla fetta senza topping! Possiamo davvero sbizzarrirci! Lo so che la mia torta di oggi non è bellissima ma è il risultato di averla portata a casa di amici! Non mi sono potuto preparare a dovere il “set fotografico”!

Un piccolo trucchetto che, purtroppo per me, non ho potuto sperimentare ma sicuramente funziona! Quando vogliamo tagliare una cheesecake prepariamoci un contenitore con acqua bollente. Ad ogni fetta immergiamo il coltello e lo asciughiamo prima di tagliare: il calore sulla lama aiuterà a creare fette perfettamente lisce senza formaggio che si arrampica sulla lama come nella mia fettona di oggi!

Buon Dessert!

QUANTO MI COSTA? Come solito i dolci sono un pò cari, ma fortunatamente se ne fanno tante porzioni! La torta di oggi ne sforna 12! La stima è molto approssimativa visto che mi hanno regalato la zucca, ma posso valutare il costo in circa € 1.10!

3 thoughts on “Cheesecake alla Zucca

  1. Ciao Marito! Che piacere che tu abbia provato a fare questa torta, e’ una delle preferite di mio marito, la menziona spesso! Come al solito hai reso questa ricetta tutta tua con le tue modifiche e fantastici suggerimenti. Complimenti, grazie mille, e buona Pasqua!

    • ah! e mi sono scordata di farti i complimenti per il nuovo look del blog! Sono stata in “ferie” dal blog per un po’ di tempo e non l’avevo ancora visto! I like it!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...