Primissimo passo verso Masterchef…


Avete letto bene. Mi sono iscritto ai provini della terza edizione!

Conoscendomi verrò escluso immediatamente, non sono tagliato per i concorsi, ma vada come vada darò il 110%!

Mi sono iscritto perchè qualcuno mi ha detto:”Se ci fossi stato tu a Masterchef ti avrei straseguito!”

596x373_64140_crozza-bastardchef-VIDEO

Ma a pensarci trovo che possa essere un’esperienza davvero elettrizzante. Per dirla tutta me la sto facendo nelle mutande…dopotutto sto cercando di dimostrare di essere uno dei 20 chef amatori italiani migliori…è una lunga strada. Tra qualche mese ci sarà la prima convocazione per le selezioni e credo ce ne saranno tre. Poi, ammesso e decisamente non concesso, che riesca a passarle tutte c’è quel devastante muro che sono le prime due prove, quelle che abbiamo visto nelle scorse edizioni con taglio di patate, cipolle e besciamelle! Quelle che hanno falciato senza pietà le speranze degli amatori come me!

E siccome sono super cosciente di essere ben lontano dalle capacità di un vero masterchef, non posso fare altro che allenarmi! Nei due mesi che mi separano dal primo provino devo trovare almeno due o tre piatti che possano stupire la giuria e devo imparare tutte le numerosissime basi della cucina!

AAAAH! Ho ancora il cervello come un budino…dovete sapere che ho terminato il turno di notte ed ero bello che nel mondo dei sogni. Mi squilla il telefono e vedo il prefisso 02…”ma chi minchia mi chiama da Roma” è stato il mio primo pensiero onestamente…poi un ragazzo gentilissimo (mi deve perdonare perchè mi sono dimenticato il suo nome…come il mio peraltro…) che mi ha chiesto se poteva intervistarmi per Masterchef. FORSE NON VI SARESTE SVEGLIATI DI SOPRASSALTO?

Il bello è che mi chiede quanti anni ho…CI MANCAVA POCO NON ME LO RICORDASSI…tutt’ora ho il dubbio…mi sa che mi sono dato un anno in più! Poi comincia a chiedermi cose riguardo alla cucina, alla mia disponibilità ad andare a Milano, Roma o quant’altro. Mi chiede se posso lasciare il mio lavoro per andare da Luglio a Settembre per 10 settimane a registrare la trasmissione (rigorosamente 24h al giorno senza giorni liberi, internet come unico contatto col mondo)…ma come cazzo faccio a dire di no?? Ma siamo matti?

E lì cominciamo a parlare delle mie sfide agli Invention Tests di Masterchef, di cosa cucinerei per i giudici che incontrerò nelle selezioni…avrei voluto vedere il mio cervello da fuori…i neuroni dovevano essere come schegge impazzite che urlano correndo senza senso dentro il cranio…non ricordavo nullaaaaaa o meglio: ricordavo tutto in ordine sparso!

Ci siamo fatti una bella chiaccherata sulle mie avventure culinarie e su cosa farei vincendo Masterchef.

Volete saperlo anche voi? VOGLIO DIVENTARE UN CUOCO! Sembra banale ma è difficilissimo iniziare a cucinare seriamente a 34 anni. Ho la maturità ma non ho l’età per fare la gavetta e, come sappiamo tutti, chi si prenderebbe un vecchiaccio di 34 anni sul groppone quando può avere un aitante 18enne da schiavizzare per tanto tanto tempo?

Masterchef, vittoria o meno, può essere quel trampolino per farmi saltare una parte di quella gavetta, senza dimenticare che dovrò comunque sforzarmi 10 volte quello che si sforza una persona che ha iniziato da giovane!

Comunque vada sono elettrizzato. In questi casi vige solo una regola:”Non importa se perdo, ma gioco solo per vincere!” Quindi da oggi stesso si comincia un allenamento serissimo per incrementare le mie conoscenze e la mia abilità in cucina! Chiedo anche il vostro aiuto: se ci sono delle ricette complicate, dubbi in cucina, tecniche di cui non sapete niente, chiedetemi tutto! Io mi documenterò, praticherò allo spasimo e cercherò di spiegarvi tutto con tutta l’umiltà di cui sono capace.

Dopotutto questa avventura è quasi tutta merito vostro che mi supportate tutti i giorni!

Credetemi, oggi vi amo un sacco!!

Il vostrissimo Marito alla Parmigiana!

13 thoughts on “Primissimo passo verso Masterchef…

  1. Sì, sì, sìììììììì!!!! Yeah, yeah, yeah!!! Wuop, wuop, wuop!!! Clap, clap, clap!!! Evvaiiiii…bravo, io faccio già il tifo….si era capito??? 😀 Devo solo trovare il modo di seguirti, che io sky non ce l’ho!!! Cmq più di tutto, ti sei deciso, stai prendendo il toro per le corna per realizzare un tuo sogno e io già per questo ti ammiro infinitamente!!!
    Sto già facendo lavorare il cervellino sui dubbi e tecniche in cucina…appena mi sovviene qualcosa, ti interrogo, ok???
    Intanto incrocio le dite, le mani, le braccia, le gambe, i piedi e anche le dita dei piedi…ma tu tienici informati sugli sviluppi!!! 😉

  2. Felicissima per te! Ho fatto anche io la domanda e il giorno dopo mi hanno chiamata per il colloquio: ero elettrizzata come te, poi a freddo ho riflettuto meglio e non me la son sentita di lasciare la mia famiglia per 10 settimane!
    Io farò il tifo per te!
    P.S. 02 è il pref. di Milano e non di Roma, scusa la pignoleria!

  3. Forse sarò l’unica a cui non piace Masterchef….ma questo è un mio problema!!!
    Invece a te auguro tanta fortuna con questa avventura che comincia dai provini!Spacca tutto 🙂 e cerca davvero di stupire!!! In bocca al lupo!!!

    • Siamo a malapena all’inizio e la strada è ben lunga. Farò un passo alla volta, ma con sempre in mente l’idea di vincere. Se poi non vincerò non succederà nulla, d’altronde ci sono anche altre cose che contano per entrare a Masterchef oltre alla cucina!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...