Il Piatto Italiano Più Facile…o no?


Rieccoci insieme ed oggi finalmente cuciniamo!

Al contrario del solito oggi voglio prendere l’occasione di una discussione sul Fan Club di Luca Montersino (su facebook si trovano un sacco di cose fighissime!) sui piatti della cucina italiana ed internazionale. Una delle cose più comuni che si dicono a ragion veduta è che la pasta più semplice da fare è una classicissima Pasta al Burro.

Ecco che arriva il conosciutissimo Cuoco con il pallino della pasticceria Luca Montersino, a sconvolgere il nostro mondo fatto di coniglieti morbidosi e nuvole rosa.

Perfino la pasta al burro ha dei piccoli accorgimenti assolutamente necessari per renderla più buona! Lo so che mi darete del paranoico, ma ovviamente l’ho provata e vi devo dire che ha più di un suo perchè!

Pasta al Burro

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g pasta
  • 60 g burro (ma poi si può decidere autonomamente quanto ne vogliamo)
  • 2 cucchiaini di salvia essiccata oppure una decina di foglie intere di salvia fresca
  • pepe nero a piacere macinato fresco
  • parmigiano o pecorino a piacere

Ogni pasta si comincia dalla sua base: 1 lt di acqua con 10 g di sale ogni 100 g di pasta! Una volta bollente versiamo la pasta e la facciamo cuocere per il tempo indicato nella sua confezione.

Quando siamo a circa 2 minuti dalla fine cottura della pasta prepariamo la nostra salsa al burro! Nel metodo Montersiniano, che però è il metodo classico della cucina da ristorazione, vi sono alcuni accorgimenti per rendere il piatto più buono!

Pasta al Burro 2 Pasta al Burro 3 Pasta al Burro 4

Per prima cosa mettiamo il burro a sciogliere in padella a fuoco moderato, una volta sciolto facciamo soffriggere una trentina di secondi la salvia. Qui troviamo il primo trucchetto: la salvia fresca va cotta a foglia intera altrimenti potrebbe dare una spiacevole nota amara al piatto! Quella essiccata è meno aromatica ma non dà questo problema. Passati questi trenta secondi aggiungiamo al burro fuso e salvia 4 cucchiai da tavola di acqua di cottura della pasta! Questo serve per creare un’emulsione tra burro ed acqua, rendendo la salsa setosa e più diluita! Il burro non brucerà e rimarrà più a lungo allo stato liquido senza rendere la pasta appiccicosa!

Pasta al Burro 5

Agitiamo la padella per amalgamare acqua e burro e poi spegniamo in attesa che cuocia la pasta.

Scoliamo al dente, o della cottura da noi preferita, e facciamo saltare velocemente in padella per amalgamare il tutto! E’ bene non scolare troppo la pasta per non farla asciugare eccessivamente.

A me piace servirla sul piatto con una spolverata di pepe nero ed una grattata di pecorino sardo!

Semplicissima e velocissima! Credetemi che si sente la differenza!

Buon Appetito!

QUANTO MI COSTA? Quanto potrà mai costare? Un panetto di burro da 250 g costa € 1.30, una porzione costa al massimo € 0.30! E stiamo andando mooolto larghi!

4 thoughts on “Il Piatto Italiano Più Facile…o no?

  1. Proverò i consigli che hai scritto, io amo la pasta al burro! Da piccola se qualcuno mi avesse chiesto qual era il mio piatto preferito avrei sempre risposto “pasta in bianco”, quella che mi facevano all’asilo o a casa dalla mamma, però senza salvia! Quanti ricordi..

    • Dico una cosa ma non ditela a nessuno: ho assaggiato una pasta al burro fatta da un cuoco di ristorante…credetemi che non è nemmeno lontanamente paragonabile a questa ricetta!
      A volte le tecniche, per quanto piccole, fanno una differenza enorme!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...