Zuppa di Aringhe e Piselli


Buonasera a tutti! Si lo so che manco da un pochino ma, per motivi vari ed eventuali, capita che la vita si prenda il mio tempo senza chiedere il permesso! Oltre a tutto questo a lavoro han preso gusto a cambiarmi gli orari e questa settimana mi è toccato fare solo turno di notte! Sono totalmente sfasato!

Come se tutto non bastasse è arrivata in Sardegna una folata di vento ghiacciato da non credere! Abbiamo riesumato felpe e giubbotti per resistere!

In queste giornate di un’estate così strana ho provato una ricetta in uno dei miei tantissimi ricettari, con qualche variazione dovuta alla mia solita mancanza di ingredienti…dovrò smetterla di fare le ricette con “ingredienti di fortuna”! Devo dire che però è andata benissimo questa volta ed il piatto che ne è uscito è davvero fantasticamente buono ma soprattutto straordinariamente semplice!

Zuppa Aringhe e Piselli

Ingredienti per 4 persone:

  • 270 g piselli (io ho usato quelli in lattina ma naturalmente più freschi sono meglio è!)
  • 400 g di filetti di aringa (se prendiamo i pesci interi bisogna prenderne almeno 650 g)
  • 150 g passata di pomodoro
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 scalogno
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 600 ml di brodo di pesce
  • 1 cucchiaino di curry in polvere

Cominciamo la preparazione tritando finemente lo scalogno. Schiacciamo con il piatto del coltello lo spicchio di aglio e lo priviamo della pellicina. Se abbiamo i filetti di aringa (a qualunque pesce azzurro va davvero benissimo) li tagliamo a pezzi di circa 3 o 4 cm.

Se avete i piselli in scatola come me dobbiamo prima scolarli per bene e poi li mettiamo da parte. Dobbiamo ricordarci che sono già cotti, in ogni casi i piselli hanno una cottura piuttosto breve anche da crudi.

Prepariamo il brodo di pesce, io ho usato quello granulare, e deve essere ben saporito. Lo teniamo bollente e ne prendiamo una piccolissima parte per sciogliere la polvere di curry.

Zuppa Aringhe e Piselli 2

Prendiamo una casseruola e vi soffriggiamo lo scalogno con lo spicchio di aglio in olio di oliva. Lo facciamo soffriggere per 4 minuti a fuoco bassissimo per prevenirne la bruciatura. Se si colora troppo in fretta aggiungiamo un goccio di acqua per farli stufare. Passati i minuti aggiungiamo la passata di pomodoro ed il curry diluito. Facciamo cuocere la salsa per 4 minuti a fuoco vivace. Quando è un pochino ristretto aggiungiamo i filetti di aringa e li facciamo cuocere per un minuto circa. Ora aggiungiamo i piselli ed il brodo.

Zuppa Aringhe e Piselli 3

Facciamo cuocere a fuoco vivace per 15 minuti circa. E’ meglio cuocerlo scoperto ma meglio munirsi di retina paraschizzi!!

Serviamo ben caldo ma cretedemi che anche freddo è saporitissimo! Consiglio una bella manciata di crostini per rendere il tutto croccante ma tutto starà a vedere se resisterete all’attesa! Una piccolissima nota: io l’ho usata come piatto unico e me n’è uscita una porzione in meno, da regolarsi in caso vogliate usarlo come piatto unico piuttosto che come primo piatto!

Buon Appetito!

QUANTO MI COSTA? Come si può immaginare il pesce è la parte più costosa della ricetta. Il costo per persona quindi dipende in maniera sostanziosa dal tipo di pesce. La mia ricetta di oggi ha un costo di circa € 1.50 per persona!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...