No Pain No Gain


Lo abbiamo sentito dire una moltitudine di volte:”Senza sacrificio non c’è conquista!”

Il dolore è una delle cose che spesso e volentieri stanno tra il sogno ed il successo. Nella realtà della vita inseguire i propri sogni è una strada irta di pericoli, difficoltà e sacrificio. La ricompensa però vale sempre tutto quello che si deve sopportare!

no-pain-no-gain

In mezzo ad un Italia, e Sardegna, dove manca il lavoro e dove inseguire i propri sogni è un’illusione spesso effimera, io ho fatto finalmente il primissimo passo verso il mio sogno!

Chi è stato su queste pagine ha visto il mio amore per la cucina ed il mio desiderio di farlo diventare una professione. Finalmente per la prima volta sono riuscito ad entrare a lavorare in una cucina professionale! Naturalmente sono a malapena all’inizio e vi posso garantire che la vita in cucina è estremamente difficile! In più ho solo un accordo a chiamata, quindi non posso lasciare il mio lavoro!

Il mio primo giorno in cucina infatti è venuto tra due turni notturni lavorativi…con 4 ore di sonno in tutto!

Si, sono praticamente moribondo, ma la felicità di essere finalmente dentro il luogo dove volevo essere è straripante! Sarà difficile, sarà un bagno di umiltà, sarà estrema concentrazione per essere all’altezza delle richieste della capo cuoca. Insomma, sarà una sfida gigantesca ogni volta che varcherò la porta della cucina! Ma quando poi non riesci a dormire dall’entusiasmo, beh…chi se ne frega della fatica?

Devo dare un grazie grandissimo a mia moglie e sua sorella! La mia consorte per il supporto enorme che mi dà sempre, anche quando ciò vuol dire stare fuori di casa 24 ore su 48 (a cui andrebbe aggiunto il dormire)! Sua sorella per la dritta di una capo cuoca che cercava aiuto per il suo ristorante!

Beh, con un’occasione simile ho chiamato al volo proponendomi con tanta umiltà e volontà di fare bene ed adesso mi trovo a pulire cozze come se non ci fosse domani, a preparare i polipi e pomodori per insalate, a spostare piatti e bicchieri a centinaia per preparare una trasferta di matrimonio! E’ stata una giornata dura di fatica e ve ne saranno altre innumerevoli (speriamo mi chiami il più spesso possibile!).

Tra l’altro come dice la moglie:”Vedrai che mi ritorni un figurino!”

Se avete dei sogni non mollateli e siate sempre pronti a prendere le occasioni che vi capitano, anche se ciò significherà una fatica immane! Tenete duro, io da parte mia stringerò i denti e cercherò di dare sempre e comunque il massimo possibile!

Un abbraccio grande a tutti!

6 thoughts on “No Pain No Gain

  1. Congratulazioni!!! Sono felice per te, stringi i denti, se questo è il tuo sogno un giorno sarai ripagato di tutte le fatiche!!!
    Dai che un giorno verrò a mangiare nel tuo ristorante!!
    Per quanto riguarda tua moglie, dietro ad un grande uomo… c’è sempre una grande donna!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...