Finalmente la Prima Puntata di Masterchef Italia!


Sono tornati e sono meglio di prima!

Vivere Masterchef in tv dopo averne fatto le selezioni ammetto che è un pò strano…il format visto da dentro è un insieme di tensione e consapevolezza che non basta saper cucinare per sfondare nel programma. L’evidenza più grande è la ricerca spasmodica di personaggi particolari e che sfondano lo schermo e lo si sente sulla nuca come l’ascia di un boia. Mi sono detto di continuo:”Basterà un buon piatto per impressionare la commissione che ti fa andare avanti?”

E poi ieri è iniziato Masterchef, per davvero e si sono dipanati i dubbi.

La tramsissione è scoppiettante e spesso e volentieri sul filo dell’assurdo. I concorrenti che sono finiti nei “100 finalisti” sono, per la maggiorparte, dei personaggi improbabili. Lì si capisce che il momento in cui bisogna cucinare sul serio è solo quello di fronte ai giudici, che il momento in cui bisogna sfoderare le proprie abilità di cucina è solo di fronte a Bastianich, Cracco e Barbieri!

Loro fan la loro parte a gestire dei casi umani mica da ridere però io provo un pò l’amarezza del fatto che il mio piatto poteva essere buonissimo ma sarebbe stato totalmente inutile. Lo so che è una trasmissione a livello nazionale e si parla di intrattenimento e di ascolti, mi passerà presto.

I concorrenti sono davvero spettacolari! Mamma e figlia che combattono per un posto in trasmissione, la donna che si porta il lievito naturale appresso come fosse un cane, l’uomo che porta da 30 anni (avete letto bene) l’orsacchiotto di pezza appresso come portafortuna, il cuoco prestigiatore…di tutto! I giudici hanno sfoderato un’inaspettata verve, Bastianich in versione Agenzia Matrimoniale cerca prima di mettere insieme i concorrenti single e poi di mettere un pò di pepe tra una concorrente single e lo chef Barbieri che asseconda il tutto godendoci al massimo:«Zitta», la interrompe lo chef. «Voglio mandarti a letto questa sera con la voglia di un tortellino…»

«Già ce l’ho da parecchio tempo!» risponde languida. (per esser fedeli l’ho riportata direttamente dal sito di Masterchef.sky.it)

Non so se lo chef volesse intendere proprio quello…ma è stato assolutamente fantastico! Qui a casa eravamo in cinque e ci stavamo spaccando in due dal ridere!

Parliamo di cucina ora!

E’ evidentissima un’inversione di 180° rispetto alle prime due edizioni: la cucina etnica ora ha un posto d’onore!

Probabilmente a causa dell’incremento degli extracomunitari, o forse semplicemente per rendere il format un poco più internazionale, ora i giudici vogliono assaggiare piatti che vengono dalla terra dei concorrenti, Marocco, Senegal e così via. Assistiamo così ad una figlia alla ricerca di un’affermazione dalla propria famiglia con un riso pilaf al curry e rana pescatrice piccante che strega i giudici! Numerosi concorrenti meno di intrattenimento ma di grande sostanza culinaria passano in rassegna nei SI dei giudici, una donna piuttosto…ehm…particolare…riceve una seconda chances per cucinare da casa sua un piatto etnico della sua terra e passa anche lei!

La vera sorpresa però sono i giudici! Iller (come killer ma senza la k), per intenderci quello dell’orsacchiotto, gli prepara un risotto al tartufo…il risotto non passa la tagliola di Cracco e non passa…peccato che non appena esca i tre giudici si mettano a correggere il risotto ai fornelli e a condirlo con una valangata di tartufo! Risultato? Se lo sbafano a quattro ganasce ridendo a crepapelle!

E quando arriva tale Almo? (si è il suo nome!) Un gestore di Dog Hotel che Bastianich prende in simpatia e diciamocelo…anche un bel pò in giro! Sapevate che Joe ha un Jack Russel di nome Quattro? Beh…grazie ad Almo gli sta pianificando la carriera! Gira gira Almo passa…non ho nemmeno capito se grazie al piatto o a Quattro!

E Maria Rosa? Una riccona ben vestita e di buone maniere che presenta un sofisticato cocktail di asparagi con uovo al forno! Il piatto è davvero buono e particolare, decisamente interessante! E poi lei ha convertito le sue stanze per ospitare persone famose come Ray Charles….e poi….e poi….non lo ricorda nemmeno lei! Ma Bastianich oggi è in forma:”Bella presentazione…non che per Ray sarebbe servita…” (battutaccia sul cantante cieco…).

Ma i giudici non sono sempre affabili: Joe fa un lancio da Major League di baseball per il piatto tonno e fragole di un “cuoco – prestigiatore” e Barbieri letteralmente si pietrifica quando Adelheid dice che non sa il ripieno dei tortellini (che può succedere) perchè i tortellini SONO BANALI! E’ mancato poco che assistessimo ad un omicidio in diretta!

Il top l’abbiamo però con Alberto! Uomo d’altri tempi e di gran cultura che propone un piatto rinascimentale di polenta, salamella e salsa di pomodoro! Joe in verve di ficcanasare nella vita altrui gli chiede di moglie e famiglia e si scopre che Alberto frequenta molte donne più giovani di lui! Da qui il passo è breve per chiedere consigli sulla vita sessuale al sempre attivo Alberto! Mannaggia a Skygo mi sono perso i trucchi segreti per la vita sessuale eterna!!!

Che dire…mi sono divertito un sacchissimo! L’amarezza iniziale è stata spazzata via dalle scenette assurde dello show, perchè cucina o no, di questo si tratta!

Già dalla prossima puntata si parla di cucina sul campo e non vediamo l’ora di vederla!

Dalla mia parte i prossimi giorni vi cucinerò il piatto con cui ho partecipato alle selezioni di Masterchef!

Buona settimana di attesa!!

(Ringrazio la gallery del sito Masterchef.sky.it per le immagini fantastiche delle prime due puntate di Masterchef Italia!)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...